LA RETE DEI LUOGHI DELLA MEMORIA IN CATALOGNA: RIFUGI ANTIAEREI E CAMPI D’AVIAZIONE RECUPERATI

Memoria

Grazie al lavoro di privati cittadini, istituzioni, associazioni, così come del Memorial Democràtic, molti di questi rifugi sono stati recuperati e inseriti nella “Rete dei Luoghi della Memoria” [...]
[Il testo integrale in preparazione sarà visibile nei locali della mostra.]

L’impronta feroce dei bombardamenti e dei suoi effetti devastatori, così come il ricordo dei valori espressi della resistenza cittadina, è perdurata con il passare del tempo. Benché molti rifugi fossero stati coperti per occultare gli anni dell’orrore e della vergogna, la memoria dei protagonisti, tuttavia, ha mantenuto vivo il ricordo di quei luoghi che permisero a migliaia di persone in tutta la Catalogna di mettersi al riparo dalla devastazione.

Interno del Centre d’Interpretació de l’Aviació Republicana i la Guerra Aèria, che si trova a Santa Margarida i els Monjos. Questo spazio è il centro di riferimento degli Itinerari di Memoria Democratica per il Penedès. © Municipio di Santa Margarida i els Monjos

Contact us
Connect
 info@mostracatalognabombardata.it
Visit Us