Contributi e Collaborazioni

In questa pagina sono raccolti eventi di supporto alla Mostra

Contributi

LA GUERRA CIVILE SPAGNOLA (1936-39) ATTRAVERSO L’ARTE

Arte e Rivoluzione

“La vera arte, cioè quella che non si accontenta di variazioni su modelli prestabiliti, ma si sforza di esprimere i bisogni interiori dell'uomo e dell'umanità, non può non essere rivoluzionaria, cioè non aspirare a una ricostruzione completa e radicale della società, non fosse che per affrancare la creazione intellettuale dalle catene che la ostacolano e per permettere a tutta l'umanità di elevarsi ad altezze che solo geni isolati hanno raggiunto nel passato”.

Breton – Rivera – Trotszky, Per un'arte rivoluzionaria indipendente, 1938


Sezione Arti Visive Sezione Poesia e Letteratura

La Guerra Civile Spagnola

Conferenza del prof. Giancarlo Restelli


Guerra civile spagnola  

La Guerra civile spagnola ha rappresentato, dopo il ciclo rivoluzionario 1917-’21, il punto più alto raggiunto dalla lotta delle classi nell’Europa del Novecento,
oltre che naturalmente una delle pagine più importanti e drammatiche della storia dell’antifascismo europeo.
La conferenza la colloca nel quadro internazionale, a partire dalla crisi del ’29 che provoca in Germania la salita al potere di Hitler
e quindi profondi squilibri rispetto all’Europa uscita dalla Grande guerra, per poi analizzare i momenti più importanti della lotta contro il fascismo di Franco.
L’esposizione è completata da alcune sequenze tratte dal film Terra e libertà di Ken Loach.

Ottant’anni fa Guernica: il primo “bombardamento a tappeto” della storia. Guernica e Picasso

Conferenza del prof. Giancarlo Restelli


Guernica  

Il 26 aprile del 1937 la città basca di Guernica subì un apocalittico bombardamento che la ridusse in cenere. Era un lunedì e come tutti i lunedì a Guernica era giorno di mercato. Il bombardamento iniziò intorno alle 16 e durò tre ore con ondate successive di aerei che distruggevano ciò che fino a quel momento si era salvato o era stato solo lesionato.
Guernica divenne subito un simbolo e un mito grazie soprattutto al lavoro di Picasso che, quando seppe di Guernica, fu letteralmente sconvolto (soprattutto quando vide le prime foto stampate dai giornali) e a partire dal 1° maggio (altra data simbolica) cominciò febbrilmente a dipingere su una grande tela.
La conferenza, dopo una sintesi degli avvenimenti legati al bombardamento, accompagnata da un filmato con le immagini del disastro, analizza il quadro e le fonti di ispirazione di Picasso ed è arricchita da due video molto interessanti: una scomposizione dell’opera in 3D e una rivisitazione dell’opera da parte di James Orloque.

Iniziative Correlate

  1. AICVAS

    La Spagna nel nostro cuore

    Le quattromila biografie dei volontari italiani

    che combatterono per difendere la Repubblica dall'attacco franchista preparando così il ritorno della libertà e della democrazia nel nostro paese,

    pubblicate nel volume La Spagna nel nostro cuore. 1936-1939, tre anni di storia da non dimenticare, sono ora disponibili online dalla A alla Z.


    A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|Z|

    Nominativi senza annotazioni anagrafiche
    Nominativi senza annotazioni anagrafiche divisi per province






  2. BRERA DI SERA 2016

    A ottant'anni dalla Guerra di Spagna

    un ciclo di incontri per una scuola aperta e consapevole

    A cura di Francesca Pensa

    Di seguito l'elenco delle iniziative gentilmente condivise e scaricabile in formato PDF



  3. La guerra civile spagnola come preludio alla seconda guerra mondiale

    Martedì 15.12.2015

    Francesco Vaia, AICVAS - Andrea Torre, INSMLI


  4. Giandante X artista della libertà

    La partecipazione italiana alla Guerra di Spagna

    Martedì 19.1.2016

    Alessandro Capozza - Roberto Farina - Francesca Pensa


  5. L’architettura moderna in Spagna negli anni trenta

    Martedì 2.2.2016

    Cecilia Colombo


  6. Il ruolo della fotografia, la nascita del reportage

    Martedì 23.2.2016

    Giuseppe Figuccia


  7. Farfalle a Milano

    Martedì 8.3.2016

    Marina Nova


  8. La letteratura sulla guerra di Spagna

    Martedì 22.3.2016

    Angela Gho - Elisabetta Severina


  9. Milano 1951: Guernica e l’arte italiana

    Martedì 5.4.2016

    Pablo Rossi - Giorgio Zanchetti


  10. Simone Weil, Maria Zambrano

    Filosofia e guerra di Spagna

    Martedì 19.4.2016

    Mauro Trendadue


  11. Mostra finale progetto restauro gessi

    Martedì 10.5.2016

    Donata Gennari


Notizie

Un ricordo di Ignasi Sardà da parte di Guido Ramellini

Contact us
Connect
 info@mostracatalognabombardata.it
Visit Us